Skip to main content

Tra le caleidoscopiche metamorfosi di Mina avvenute sulle copertine dei suoi dischi, c’è anche questa strana signora del futuro dai capelli argentei che puntano al cielo e che incorniciano un viso pallido con due occhi intensi che la fanno sembrare un alieno capace di nostalgie terrestri. Mauro Balletti ha ideato questa copertina per l’album “Veleno” del 2002. Il primo bozzetto dell’idea è un disegno che Balletti ha fissato su carta con la china.

Questo documento inedito oggi diventa un NFT – Non-Fungible Token, cioè un pezzo non replicabile e non sostituibile.

Una immagine di Mina disegnata dal genio di Mauro Balletti che diventa così opera digitale con tecnologia blockchain.

In un video Mauro Balletti racconta la creazione di questa opera unica.

Lista dei contenuti dell’NFT

- Copertina: Foto preparatoria di repertorio inedita
- Contenuti sbloccabili dopo l’acquisto
    - Definitiva #1: Immagine definitiva ottenuta partendo dalla preparatoria
    - Dettaglio: Foto di un dettaglio dell’immagine preparatoria #1
    - Video 1: Mauro balletti spiega le tecniche adottate all’epoca, per la creazione della immagine definitiva #1

** ACQUISTANDO QUESTO NFT IL CONSUMATORE RINUNCIA ESPRESSAMENTE AL DIRITTO DI RECESSO **


Among the kaleidoscopic metamorphoses Mina showed on her album covers, there's also this strange lady from the future. Her silver hair, aiming the sky, frames a pale face with such intense eyes that make her look like an alien, nostalgic for the Earth.

Mauro Balletti designed this cover for the album “Veleno”, issued in 2002. The first version was a sketch that he drew on paper with Indian ink.

This unreleased document becomes today an NFT (Non-Fungible Token), a non-replicable nor replaceable item.

With blockchain technology, a Mina's portrait, drawn by Mauro Balletti's genius, becomes a digital art work. Mauro Balletti tells about the creation of this unique piece in a video.

NFT Content list

- Cover: Unreleased preparatory stock photo
- Unlockable content after purchase
	- Final draft #1: ultimate image obtained starting from the preparatory one
	 - Detail: Photo #1 a detail from the preparatory image #1
	 - Video #1: Mauro Balletti explains the technique he used at the time to create the ultimate version of the image
Mina - Veleno collection image

Tra le caleidoscopiche metamorfosi di Mina avvenute sulle copertine dei suoi dischi, c’è anche questa strana signora del futuro dai capelli argentei che puntano al cielo e che incorniciano un viso pallido con due occhi intensi che la fanno sembrare un alieno capace di nostalgie terrestri. Mauro Balletti ha ideato questa copertina per l’album “Veleno” del 2002. Il primo bozzetto dell’idea è un disegno che Balletti ha fissato su carta con la china.

Questo documento inedito oggi diventa un NFT – Non-Fungible Token, cioè un pezzo non replicabile e non sostituibile.

Una immagine di Mina disegnata dal genio di Mauro Balletti che diventa così opera digitale con tecnologia blockchain.

Contract Address0x2953...4963
Token ID
Token StandardERC-1155
ChainPolygon
MetadataCentralized
Creator Earnings
5%

Veleno #1

view_module
500 items
visibility
137 views
Current price
100 USDC.e
$100.00
Listed by 
Supports creator This listing is paying the collection creator their suggested creator earnings.
  • Unit Price
    USD Unit Price
    Quantity
    Expiration
    From
  • Unit Price
    USD Unit Price
    Quantity
    Floor Difference
    Expiration
    From
keyboard_arrow_down
Event
Unit Price
Quantity
From
To
Date

Veleno #1

view_module
500 items
visibility
137 views
Current price
100 USDC.e
$100.00
Listed by 
Supports creator This listing is paying the collection creator their suggested creator earnings.
  • Unit Price
    USD Unit Price
    Quantity
    Expiration
    From
  • Unit Price
    USD Unit Price
    Quantity
    Floor Difference
    Expiration
    From

Tra le caleidoscopiche metamorfosi di Mina avvenute sulle copertine dei suoi dischi, c’è anche questa strana signora del futuro dai capelli argentei che puntano al cielo e che incorniciano un viso pallido con due occhi intensi che la fanno sembrare un alieno capace di nostalgie terrestri. Mauro Balletti ha ideato questa copertina per l’album “Veleno” del 2002. Il primo bozzetto dell’idea è un disegno che Balletti ha fissato su carta con la china.

Questo documento inedito oggi diventa un NFT – Non-Fungible Token, cioè un pezzo non replicabile e non sostituibile.

Una immagine di Mina disegnata dal genio di Mauro Balletti che diventa così opera digitale con tecnologia blockchain.

In un video Mauro Balletti racconta la creazione di questa opera unica.

Lista dei contenuti dell’NFT

- Copertina: Foto preparatoria di repertorio inedita
- Contenuti sbloccabili dopo l’acquisto
    - Definitiva #1: Immagine definitiva ottenuta partendo dalla preparatoria
    - Dettaglio: Foto di un dettaglio dell’immagine preparatoria #1
    - Video 1: Mauro balletti spiega le tecniche adottate all’epoca, per la creazione della immagine definitiva #1

** ACQUISTANDO QUESTO NFT IL CONSUMATORE RINUNCIA ESPRESSAMENTE AL DIRITTO DI RECESSO **


Among the kaleidoscopic metamorphoses Mina showed on her album covers, there's also this strange lady from the future. Her silver hair, aiming the sky, frames a pale face with such intense eyes that make her look like an alien, nostalgic for the Earth.

Mauro Balletti designed this cover for the album “Veleno”, issued in 2002. The first version was a sketch that he drew on paper with Indian ink.

This unreleased document becomes today an NFT (Non-Fungible Token), a non-replicable nor replaceable item.

With blockchain technology, a Mina's portrait, drawn by Mauro Balletti's genius, becomes a digital art work. Mauro Balletti tells about the creation of this unique piece in a video.

NFT Content list

- Cover: Unreleased preparatory stock photo
- Unlockable content after purchase
	- Final draft #1: ultimate image obtained starting from the preparatory one
	 - Detail: Photo #1 a detail from the preparatory image #1
	 - Video #1: Mauro Balletti explains the technique he used at the time to create the ultimate version of the image
Mina - Veleno collection image

Tra le caleidoscopiche metamorfosi di Mina avvenute sulle copertine dei suoi dischi, c’è anche questa strana signora del futuro dai capelli argentei che puntano al cielo e che incorniciano un viso pallido con due occhi intensi che la fanno sembrare un alieno capace di nostalgie terrestri. Mauro Balletti ha ideato questa copertina per l’album “Veleno” del 2002. Il primo bozzetto dell’idea è un disegno che Balletti ha fissato su carta con la china.

Questo documento inedito oggi diventa un NFT – Non-Fungible Token, cioè un pezzo non replicabile e non sostituibile.

Una immagine di Mina disegnata dal genio di Mauro Balletti che diventa così opera digitale con tecnologia blockchain.

Contract Address0x2953...4963
Token ID
Token StandardERC-1155
ChainPolygon
MetadataCentralized
Creator Earnings
5%
keyboard_arrow_down
Event
Unit Price
Quantity
From
To
Date